Sirenis Hotels & Resorts installerà il più grande parco solare di Ibiza sui tetti dei suoi hotel di Port des Torrent.

Notizie

None
Giovedì 04 Novembre 2021 12:27

4.000 metri quadrati di pannelli fotovoltaici che genereranno una potenza di 0,8 megawatt.

Sirenis Hotels & Resorts partecipa nuovamente a un impegno in più verso la sostenibilità puntando sull’energia fotovoltaica, con un’installazione di 4.000 metri quadrati di pannelli solari sui tetti dei suoi due hotel di Ibiza a Port des Torrent, i resort per famiglie Sirenis Seaview Country Club e TUI Blue Aura.

La novità di questa nuova installazione fotovoltaica negli hotel Sirenis Seaview Country Club e TUI Blue Aura è che si ipotizza un aumento sostanziale relativo all’energia pulita a Ibiza, visto che questo progetto genererà 0,8 megawatt (MW), 0,3 megawatt in più rispetto al totale di altri progetti sui tetti dell’isola.

Questo nuovo progetto di Sirenis Hotels & Resorts consiste nell’installazione di 1.761 pannelli distribuiti su 4.000 metri quadrati sopra ai tetti degli hotel situati a Port des Torrent, Ibiza. Un grande parco solare situato su diversi tetti, senza occupare terreni, che si convertirà nel più grande del suo genere dell’isola e permetterà di coprire quasi il 30% del fabbisogno energetico delle strutture del resort.

Per Pedro Matutes, Direttore Generale di Sirenis Hotels & Resorts, “Questo progetto rappresenta una riduzione di 666 tonnellate di CO2 all'anno o, in altre parole, l'equivalente di 4.000 alberi piantati. L’intenzione di Sirenis Hotels & Resorts è quella di realizzare misure aggiuntive di risparmio di energia elettrica attraverso la sostituzione di dispositivi elettrici con altri più efficienti dal punto di vista energetico, fino a poter arrivare a coprire il 33% del fabbisogno degli impianti in una stagione media”.

L’installazione di queste infrastrutture fotovoltaiche, che ha un costo di circa 650.000 euro, farà diventare questo il resort in quello con la più alta produzione di energia solare delle Isole Pitiuse, e probabilmente delle Baleari.

In questo modo, con questo nuovo progetto di Sirenis Hotels & Resorts, si genereranno a Ibiza ogni anno 1,3 megawatt/hora di energia rinnovabile grazie all'aiuto del programma SOLBAL2, gestito dall’Istituto per la Diversificazione e il Risparmio Energetico (IDAE), dotato di finanziamenti FEDER (fondo europeo di sviluppo regionale) destinati a rafforzare la strategia degli impianti elettrici dell’arcipelago con energia pulita, ponendo un’enfasi speciale sul fotovoltaico.

#SirenisExperiences
Tasso di cambio approssimativo, valido esclusivamente a scopo informativo. Le ricordiamo che, conformemente alla legislazione in vigore, l’importo della prenotazione dovrà essere pagato in moneta locale e a Cuba esclusivamente in Pesos Cubani Convertibili (CUC).