Vivi la fine dell’estate a Ibiza in grande

Ibiza

None
Lunedì 09 Settembre 2019 15:07

Settembre e ottobre segnano la fine della stagione estiva a Ibiza. Ma fase finale non significa fase meno appassionante. In questo periodo accadono grandi cose nella più grande delle Isole Pitiuse. Molti già lo sanno e hanno preferito prenotare le vacanze per questi mesi finali, in cui si mescolano molti e interessanti ingredienti. 

Ed è una ricetta infallibile. A settembre e ottobre il clima è solitamente più benigno, con temperature più moderate nelle ore centrali della giornata. Questo rende possibile godersi la spiaggia e le attività all’aria aperta molto più comodamente e senza sentirsi particolarmente oppressi dal caldo. Gli eventi interessanti che si tengono in questo periodo attraggono inoltre un pubblico molto variegato. E, come se non bastasse, è l’epoca dell’anno in cui si tengono le chiusure dei principali club dell’isola. 

Come puoi vedere, i vantaggi sono molti. A settembre e ottobre la densità dei visitatori va diminuendo ed è molto più semplice visitare i luoghi emblematici solitamente molto affollati. Parliamo di spiagge come Ses Salines, o quella di Benirrás, che sono accessibili senza restrizioni al traffico e in cui il tramonto è molto più rilassante. Come in Cala Salada, che in queste date consente il libero accesso alle macchine, e tanti altri luoghi di grande interesse per i quali non è necessario pianificare la visita in anticipo. I ristoranti più richiesti hanno in questo periodo una maggiore disponibilità per soddisfare i foodie più esigenti, i locali in spiaggia recuperano un po’ di tranquillità ed è più comodo usufruire della loro offerta ludica ed è spesso possibile percorrere i più bei siti naturali con l’impressione di essere gli unici visitatori della zona.

A tutto ciò bisogna aggiungere un ulteriore vantaggio: un calendario di eventi ampio e variegato. Se vuoi un indizio, ti anticipiamo qualche proposta che ti risulterà sicuramente interessante.

I primi giorni di settembre si svolge l’Ibiza Jazz Festival, in cui importanti interpreti del jazz atterrano sull’isola per offrire sensazionali serate di musica all’aria aperta tra le mura della capitale. Un appuntamento straordinario che si ripete da 31 anni e che conta già molti fedelissimi. E una scusa stupenda per programmare una vacanza sull’isola.

Per gli sportivi, ottobre è un mese favoloso. Perché, oltre a poter praticare il loro sport preferito in condizioni climatiche invidiabili e in un ambiente privilegiato, possono trovare appuntamenti importanti come il giro ciclo-turistico Ibiza Campagnolo. L’unica corsa a tappe della Spagna che coniuga perfettamente il cicloturismo più autentico e piccole dosi di competizione. Ed è un modo stupendo per percorrere i luoghi più pittoreschi dell’isola: Sant Agustí, Sant Josep, Sant Antoni, Cala Molí, Cala Vedella, Eivissa, Sant Joan, Sant Miquel, Sa Cala, Puerto de Sant Miquel, ecc. Un’esperienza indimenticabile che batte record edizione dopo edizione. 

E, come ciliegina sulla torta, chi vuole continuare a vivere il delirio dei mesi centrali dell’estate troverà le diverse chiusure dei principali club dell’isola. Grandi feste che richiamano il fior fiore del panorama musicale internazionale e in cui tutte le grandi marche dedicate all’intrattenimento offrono il meglio del meglio in una grande battuta finale.

Poi, con la fine di ottobre, arriva il momento in cui gli stabilimenti di Sirenis Hotels & Resorts di Ibiza chiudono le porte per iniziare a prepararsi a offrirti il meglio il prossimo anno. Non perdere d’occhio il nostro sito per scoprire tutte le novità!

#SirenisExperiences
Tasso di cambio approssimativo, valido esclusivamente a scopo informativo. Le ricordiamo che, conformemente alla legislazione in vigore, l’importo della prenotazione dovrà essere pagato in moneta locale e a Cuba esclusivamente in Pesos Cubani Convertibili (CUC).
Aceptar

Utilizziamo cookies proprie e di terzi per migliorare i nostri servizi. Se continuate a navigare si presuppone che ne accettate l’uso.